S/H

Condivido le mie Emozioni, non volevate che condividessi le mie Emozioni? Ecco, le sto condividendo. Vaffanculo.

Posted in Senza categoria by sarah on settembre 1, 2009

Com’è successo che adesso devo fare la copertina del disco a un gruppo sud-americano di cui non ho mai sentito niente e che vuole il disegno di una donna che viene mentre si masturba, senza nemmeno essere pagata pagata?

Cioè io, non la donna che si masturba, non vengo pagata.

E’ tutta colpa vostra, si lo è, perchè lo avete messo su voi questo bel sistema del cazzo secondo il quale uno che disegna non è che lavora, insomma tutte quelle cose così “carine” come si fa a considerarle lavoro…LAVORO, il lavoro è squadrato, asfissiante, borioso, cantilenante, antracite, tu invece sei così particolare e caruccia che mi t’immagino con le manine tutte sporche di colore mentre disegni ricurva su quei fogli costosi misto cotone, che chissà come ti diverti, tu, beata te che ti diverti.

E poi ci piace così tanto quello che fai, cioè, in generale, le cose auto-prodotte, i progetti, che poi lo vedi che quando c’è la passione per qualcosa…no, bè, ecco, metterci dei soldi quello no, però ci sarà il tuo nome inciso sul tronco di una sequoia nella Foresta Amazzonica, che voglio dire, è la Foresta Amazzonica, mica scrivere Sarah col piscio su un marciapiede di San Donato Milanese.

E allora, secondo questo ragionamento, io ragazza carina-che fa cose carine dovrei saltare come una fottuta scimmietta a cui un bambino ritardato lancia dei pistacchi ogni volta che il primo stronzo mi propone una collaborazione, anche se ho altre 300 cose da fare, e anche se si da’ per scontato che non vedrò un soldo.

Infatti è esattamente quello che faccio. E come va a finire? Che devo disegnare una che gode! Che schifo! Veramente, che schifo!

Ed è colpa vostra, perchè se questo mondo fosse giusto, io pensando al lavoro proverei un sano senso di non-voglia, e quando uno mi propone qualcosa, prima di accettare chiederei di cosa si tratta, e invece no, faccio la cazzo di scimmietta sempre felice e mi ritrovo con gente che “per farmi capire” mi manda una foto di Angelina Jolie in un campo di fiori con l’espressione di Sata Teresa nella statua del Bernini.

Fanculo.

Questo ovviamente non significa che io non adori collaborare ai progetti di adorabili squattrinati pelosi eccetera eccetera, e che non sarò sempre assai felice di disegnare per uno che mi spiega quello che vuole così “le balene sono grandi, e sono una gran figata
decidono loro quando respirare (infatti addormentano solo una metà del cervello a turno per dormire), gli batte il cuore tre o quattro volte al minuto, sono belle e pacifiche.”
, solo io non disegno orgasmi, e neanche tipe fighe, o cose ammiccanti, anche qundo è fatta bene io quella roba la disprezzo che voi non potete capire. E se fossi un po’ meno entusiasta e un po’ più distaccata da quello che faccio adesso non dovrei fare una cosa che disprezzo.

2 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. enrico said, on settembre 10, 2009 at 1:49 pm

    mi sentivo quasi tirato in causa.

  2. sarah said, on settembre 12, 2009 at 7:30 pm

    no, no, io adoro disegnare per voi, e per chiunque voglia non pagarmi per collaborare a belle cose, ma hai sentito i pezzi che ti ho mandato…disperazione…ed è colpa mia che dico sempre si senza nemmeno sapere di cosa si sta parlando, e questo è colpa del fatto che mi sento sempre “onorata” e “fortunata” quando qualcuno mi propone qualcosa, ecco il lavoro non dovrebbe essere considerato un onore, ma ulteriore sbattimento.


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: