S/H

Flickr, i Filtri e un Passo concreto verso un Mondo senza Pornografia.

Posted in Senza categoria by sarah on gennaio 29, 2009

Stamattina volevo guardare l’album Flickr di una mia – evidentemente troppo poco in linea con l’idea 2.0 di pubblica decenza – amica, e ancora una volta mi sono imbattuta nel simpatico fenomeno del FILTRAGGIO SU INTERNET. La pagina è apparsa così:

immagine-1

E Flickr mi ha spiegato che io non lo volevo veramente vedere quell’album, perchè io certe cose su Internet preferisco non vederle. La cosa mi ha lasciato francamente un po’ interdetta, perchè non ricordavo di aver mai parlato a Flickr di certi miei tabù personali, sai di quelle cose che, per quanto aperta e piuttosto flessibile, preferisco rimangano sepolte nel torbido immagianrio bipolare di qualche impiegato trentacinquenne troppo offuscato dalla nebbia padana per notare l’inflaccidirsi patetico della spinta vitale che non ha mai avuto.

Tipo gli aghi che entrano nella carne. Mi fa impressione. Cioè, non su di me, tipo non è che ho paura dell’esame del sangue, però mi infastidisce l’idea. Non voglio vedere foto di gente che si infila aghi.

O anche le persone che fumano. Trovo irritanti all’inverosimile le foto di persone che fumano, insopportabili. Mi ero anche fatta un promemoria a riguardo su un quadernetto:

alitalia

Non voglio vedere nemmeno quelle.

Però tutte queste cose così intime io a Flickr non le avevo mai confidate. Strano che le sappia da sé. “Flickr sa tutto” mi è stato riferito dal misterioso oracolo della sezione FAQ.

Ah, ok, figata, ho pensato, ma in questo caso possiamo comunque ragionarci su, nel senso che io i lavori della mia amica li ho già visti anche dal vivo, quindi ok che mi volete proteggere dalla persone che fumano e che si bucano, ma giuro che per questa volta reggo.

– Giuri?

– Giuro…

– Sei maggiorenne?

– ho 23 anni…

– €ƒ®ªƒ∆ª„ƒ√∫√å„Ω€ø«[¥®®ªƒ„®ƒª[~´÷`«‹¥∆®∫√ƒ√ª˜åª•√!!!!!!!

– …?

– Non ti abbiamo chiesto quanti anni hai! Ti abbiamo chiesto se sei maggiorenne! SEI MAGGIORENNE?

– Si! Sono maggiorenne!

– Allora ok.

Ero un po’ scocciata a questo punto, cioè questi esploit materno-clericali di Internet li tollero sempre poco, è così inutilmente incoerente a volte…ma comunque pensavo che ormai fosse fatta, ed effettivamente era fatta, l’album era lì con tutto il suo contorno di siringhe, aloni fumosi e malsanità varie, ma Flickr non molla…

immagine-2

Mi propone un via di fuga e…gattini.

Cioè.gattini. Parliamone. Perchè, detta come va detta, la funzione primaria di filtri è quella di combattere il porno, no? Non diamo il porno agli adolescenti sensibili, no? E’ questo il punto. Solo questo, non c’entra nulla la pedofilia, gli stupri o qualsiasi altra menata perseguibile penalmente, è tutta una questione di porno e adolescenti. E quindi, gattini? Gattini?! Offrono gattini in cambio del porno? Tu mi ridai il porno e io ti do i gattini?! E anche un puzzle di Anne Geddes? Porno vs Anne Geddes?! Tette vs bestiole sedate e ammucchiate su sfondi pastello in modo da ispirare tenerezza? Per i minorenni?!

E’ ovvio che non funziona.

Ora, io vorrei un sacco che Internet la smettesse con queste uscite da tecno-moralizzatore, ma ne abbiamo già parlato, è fatto così, lo fa sentire meglio sapere di averci provato. Quindi invece di cominciare un’inutile crociata contro la non-persona più importante della mia vita, provo a suggerirgli strategie di approccio al problema più efficaci dei gattini, e perfino adeguate alle diverse tipologie di utenti.

PORNO VS CALCIO

Si potrebbero offrire immagini del campionato in cambio del porno. Badate, non significa che l’adolescente nella vita sceglierà poi il calcio al posto del porno, ma sicuramente le parole “CALCIO”, “CAMPIONATO”, “GIOCATORE RANDOM DI CUI NON SO NULLA” sono in grado di attivare reazioni alternative nella maggior parte della gioventù acneica che pascola in moto perpetuo nei campetti di periferia, e, memore di una parte determinante e particolarmente significativa del mio vissuto che solitamente definisco “scuola media”, oserei perfino dire che alcuni di questi splendidi vitelli analfabeti si butterebbero a priori dalla parte del calcio, tralasciando anche la più multietnica delle orge.

PORNO VS SOLUZIONI A SITUAZIONI PROBLEMATICHE IN VIDEOGIOCHI, GIOCHI ON LINE, E MENATE AFFINI

Questo approccio potrebbe potenzialmente far dimenticare l’universo porno a una compatta cricca di individui gobbi e alienati, quasi completamente dimentichi della loro – o di qualsivoglia – fisicità. Sono abbastanza convinta che se a certi soggetti fosse offerto qualcosa di inerente al mondo dei videogiochi a ogni tentato accesso a un contenuto porno, il porno in quel microcosmo si estinguerebbe nel giro di due mesi-massimo tre.

PORNO VS DROGA

Non ho mai detto che le mie proposte sarebbero state edificanti. Intanto combattiamo il porno, che un prete voglioso di farsi carico di qualche tossico lo si trova sempre. Bè, insomma, è facile, preferisci il porno, o una bella scorta di acidi misti per fotterti il cervello nel cesso di qualche locale tamarro odorante indolenza e disperazione? Col tempo l’individuo in questione sceglierà sempre più istintivamente la via della droga, arrivando a dimenticare completamnte l’opzione porno. Possiamo quindi affermare che la tossicodipendenza è un’arma decisamente efficace contro la pornografia. Manderò un’e-mail al MOIGE.

Ok, per ora mi è venuto in mente questo, come offerte verso un pubblico più ampio e generalista, se poi si volesse approfondire l’analisi delle nicchie underground sono certa si potrebbe arrivare a un’offerta variegata quasi quanto la domanda, e a una conseguente progressiva estinzione del porno nella nostra società.

Un mondo senza porno si può fare.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: