S/H

Spassionata Ammissione di Inefficienza.

Posted in Senza categoria by sarah on agosto 3, 2008

Fa caldo e si sta male. Male davvero, almeno io, che ieri tornando a casa neanche ci credevo a quanto assente da me stessa ero, nonostante l’abitudine a certe lunghe camminate nel sole, con la radio nelle orecchie. Pensavo di crollare per la strada, e invece no, sono crollata sul letto fra mal di testa e crampi allo stomaco. Più che altro mi girano le palle perchè non riesco a fare niente. Insomma, niente di degno.

Ho comunque ripreso le redini di me stessa e mi sono fatta scariolare in giro alla ricerca di un nuovo Nokia [dopo l’agoniata morte di un vecchio esemplare da sempre troppo sofferente. Non aspettavo altro.], con mio padre che come al solito finge di non capire…

[ – Pa’, mi serve un nuovo cellulare.

– Perchè, cos’ha quello vecchio?

– E’ morto.

– Ah. (sguardo tranquillo, sembra tutto molto semplice, ma nel suo profondo sa di non aver colto qualcosa.) Bè, vai allora…

– No, cosa vado dove? Come ci vado senza macchina? mi devi accompagnare…(spazientita, perchè lo sa fin troppo bene quanto mi scoccia chiedergli passaggi e non potermi arrangiare, però mica potevo fare altro…)

– Ah. Vabbè. Più tardi andiamo.]

Ce l’abbiamo fatta, ho quindi un nuovo cellulare, che è poi un 5300. col vestitino bianco e grigio. E un sacco di numeri da recuperare.

Ho anche visto Il Cavaliere Oscuro [sabato sera al cinema, a volte capita grazie a dio, che avessi dovuto fare qualcosa di più impegnativo non so come ci sarei tornata a casa.], con K che, con tutto l’affetto di questo mondo, è lo spettatore più maledettamente rompicoglioni sia mai capitato al mio fianco [“no, ma spiegami, ma l’altro come ha fatto a fare quello, e il cinese (?) dov’è finito, ah, ma è l’attore che fa Jocker quello morto! ma lui non era morto? ah, ma lo aveva fatto apposta…ma allora chi era morto?]. Mi è piaciuto molto. [volevate mica una recesione, vero?]

E comunque continua a fare caldo e…insomma…pensavo, che questa cosa dell’estate, sì, ecco, io ne avrei già abbastanza. Sono a posto così, se vi può interessare. Si potrebbe passare oltre per quanto mi riguarda.

Vabbè, mi faccio forza, che fra un po’ ci vado pure io in vacanza, sempre al caldo, ma almeno in vacanza. Quindi tiro dritto e mi trascino in queste asfissianti giornate senza troppe pretese, che tanto a questa temperatura nulla può essere interessante, nulla può farmi brillare gli occhi, nulla può punzecchiarmi i pensieri.

A parte questo post, ovviamente.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: