S/H

Li Misteri dell’Internet

Posted in Senza categoria by sarah on marzo 7, 2008

Facciamo finta che non ho niente da fare, e allora gioco con le tavole di anatomia:

dscn0655.jpg

poi…

spine3.jpg

e poi:

spine1.jpg

Bho, non so neanche più se mi piace o no…bho.

Poi: Persepolis è bello-bello, ma lo sapete già vero?

Poi: ho un mistero da risolvere che non ce la faccio-no, la notte non ci dormo: esattamene dal 14 febbraio i visitatori di questo blog sono più o meno triplicati grazie ad una massiva frequentazione di “Yo Mille, Yo Pago”, il post sritto in casa mia da Bebo quando io ero a Londra. La cosa non si spiega ne coi link in entrata e neanche con la storia dei termini cercati sui motori di ricerca. E’ come se una valanga di persone – tutte lo stesso giorno – si fossero bookmarkate il mio blog non con l’indirizzo normale, ma con il link a quel post. Solo che, essendo una cosa così assolutamente insensata, io non mi capacito. Dice: “che palle, che problemi del menga che ti metti, che faresti se fossi Gianluca Neri?!” Io, fossi Gianluca Neri avrei già inventato un software super-iper-mega-micro che controlla a loro insaputa le vite di tutti-tutti i miei visitatori, e vivrei in una stanza gigante piena di monitor e pop-corn. Questo farei io, se fossi Gianluca Neri. Ma io sono Sarah e fino al 13 febbraio ero abituata a un’affluenza piuttosto stabile, in naturale calo da quando tratto questo blog come un giochino dismesso, e comunque riconducibile a persone-cose-eventi-episodi-(…) ricostruibili – in pratica: ricerche su google di cazzi-culi-congiuntivite gatto-kaftani etro-tua sorella in cariola con le mutande viola + link + bebo-rocca-la cec-l’eli-piri-andrea-chi cavolo ne so vengono a farsi un giro = approssimativamente l’efflueanza totale…più o meno, circa-quasi, ma insomma, c’era senso. E invece da San Valentino c’ho una montagna di persone che si fiondano spedite su un post di 6 mesi fa che neanche ho scritto io. Cioè, ribaltone da un giorno all’altro, così, dal nulla. Oh, io con ‘ste cose mi ci impunto, non ci posso fare niente. Spiegatemi! (oppure si potrebbe fare una seduta spiritica…) (ah, io non sono una che ” ciao, piacere, Sarah, h un blog sai, ti scrivo l’idirizzo…non hai la penna? vabbè, appena ha finito il cocktail rompiamo il bicchiere, così te lo incido sul braccio col vetro!” – no – quindi le conoscenze milanesi non giustificano un bel  neinte).

7 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. bebo said, on marzo 7, 2008 at 11:38 am

    A me è sucesso qualche mese fa, però l’ho imputato ad una buona scelta di social marketing nel web. Comunque consolati, il termine più ricercato per arrivare al mio blog è Sara Varone. Quella di Buona Domenica. Anche più di “figa”, “tette” e companatico. La Varone batte la figa (la figa vienee battuta anche da MySpace e i Prodigy).
    Dopo questo momento tristemente statistico vado a vedere la tua dashboard e poi ti faccio sapere.

  2. bebo said, on marzo 7, 2008 at 11:44 am

    Ahahahah! M.E.R.A.V.I.G.L.I.O.S.O.!
    Due giorni fa quel post ha avuto 272 visite e da quando è stato pubblicato circa 2000 di cui il 95% nell’ultimo mese. Non lo so il motivo, kikka, però dovresti riprendere in mano le redini del blog e andare a fare concorrenza alle cosce di Selvaggia Lucarelli sfruttando quest’onda che ho involontariamente creato.
    I tuoi prof di comunicazione a DSC sarebbero orgoglioni di te.

  3. sarah said, on marzo 7, 2008 at 1:15 pm

    ma non ho tempo! e poi non vedo-non so-non seguo più niete! ioè, in casa mia la teleisione è perennemente accesa, anche quando metto la musica, mica spengo, tolgo il volume, però in realtà io non guardo nulla, sta lì a farmi tipo da nano di corte…fra l’altro di notte ogni tanto rimane su ialia1 e, cazzo, fanno le televendite tutta-tutta la notte, e poi ci sono dei giochi stupidi, e li presenta uno che ha fatto amici secoli fa…quindi di che scrivo? vè che ci vuole dedizione per certe cose…io sto sempre-solo a pasticciare…
    Però, cacchio, da San Valentino! che cavolo è successo a San Valentino?!

  4. sarah said, on marzo 7, 2008 at 1:20 pm

    no, un attimo, mi sa che a wordpress non stanno bene, oggi la somma degli utenti che sono arrivati qui cercando roba su google supera il numero totale dei visitatori…oh, pietà!

  5. dottlenz said, on marzo 8, 2008 at 8:16 am

    Muahahah, me l’ha raccontato ieri sera il bebo! Misteri di piattaforme
    Bebo sei troppo statistico, buttati sulla psicometria.
    Termini più ricercati nel mio blog:
    .cazzoni italiani (che poi non mi spiego perché uno nella ricerca deve qualificare il cazzone di cui necessita: xenofobici)
    .dentista
    .falce e carrello
    Bella kikka!

  6. bebo said, on marzo 8, 2008 at 1:07 pm

    Secondo me quel post è come il video più clickato di youtube!

  7. sarah said, on marzo 8, 2008 at 6:27 pm

    far l’altro sia il video che loro che il pezzo sono di una bruttezza agghiacciante, perfino fastidiosa, roba che neanche io e te (bebo) in prima media…quanto possono essere brutti gli adolescenti nessuno mai.
    comunque secondo me c’è davvero qualcosa di losco…cioè, vabbè che le vie della rete sono infinite, ma per quale motivo a uno che cerca “miss valencia” dovrebbe uscire il mio blog?…finchè si parla di “cazzo” e “culo” vabbè, ma miss valencia…
    sapete che mi mancate maledetti uomini…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: