S/H

Poche Cose con poco Amore.

Posted in Senza categoria by sarah on dicembre 3, 2007

…che poi, tutto sommato, cioè, lo sciopero, figata…!

Uno dice: – figurati, gran incasinamento nei giorni normali, che c’è sempre un coglione che ha forzato le porte, o l’incidente causato dal suicidio di un piccione intristitio, pensa oggi che potrà succedere. – [e poi – e poi: hai visto il TG?! Eh, eh, hai sentito cosa ha detto il TG?! E’ l’Armageddon! si-si te lo dico io!! Scappa finchè puoi!!]

E’ che io venerdì sono tornata a Bologna, e avevo i tempi strettissimi: alle 3 finivo allo IED, alle 4 avevo il treno (in mezzo: arrivare a Bologna, andare a casa, lasciare la roba), alle 8 avevo la serata “Eli laureata! ehhheheh!” al Sesto Senso. Venerdì c’era pure sciopero: paura – scompiglio – speranze che evaporano – minuti che passano. E invece neanche un po’, mai andata così liscia come venerdì, autobus, treni, ancora e ancora autobus: tutto regolare – preciso – impeccabile.

– Quando decidono di proporre un’immagine meno ieratica, più vicina a no’ altri, e ci riescono. –

Sembra proprio uno simpatico:

Si, perchè io la mattina sul tram mi vedo il faccione scanzonato del Dalai Lama e mi viene in mente Steve Sanders sobrio più no che si, che si intrattiene a bordo piscina con 4 bionde-toniche in bikini fluo, lanciando intanto spassose gag all’amico Brandon sdraiato a rosolare con cocktail arancione a base di vodka, mentre David spippa. Ed è bello così. Basta con questa cosa dell’uomo religioso proposto come un santino animato. Basta, basta, basta. Anche il Dalai Lama sorride!

[Giusto per rendervi partecipi – tutto in meno di 24 ore: ho lasciato il cellulare a Bologna, quindi sono senza contatti, senza orologi, senza sveglia, senza-senza; mi si è rotto il vasetto di acrilico giallo in borsa; il 29 e il 15 hanno deciso che per un po’ non passavano, quindi ho aspettato, mi sono incazzata, sono andata a piedi – per due volte; mi sono storta la caviglia sinistra e ci ho camminato sopra tutto il pomeriggio; stasera in tram uno ha tentato di aprirmi la borsa (ci sono rimasta d merda, per la cronaca). Basta direi. Eh vabbè.].

Tagged with: , ,

7 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. bebo said, on dicembre 3, 2007 at 9:22 pm

    Le cose sono andate benissimo con lo sciopero, però nei giorni normali è stato un inferno. A bologna non lo so, non ho fatto l’abbonamento per il momento, non mi sarebbe servito granchè. In compenso dopo otto anni e passa senza biglietto mi scordo sempre di farlo. No dai, quasi sempre.
    Fatti spedire il cellulare, lo fai mettere in uno scatolino\bustarella gommosa via raccomandata ed è praticamente fatta. Poi magari arriva che è polvere lì a milano, vai a sapere, io mi toccherei.
    L’eli quanto ha preso? Volevo mandarti un sms, fortuna che mi son scordato. Poi uno dice che scordarsi le cose fa male.
    Per gli incontri col Dalai Lama bisogna prenotarsi, almeno ho sentito\letto così. Non lo faranno parlare in parlamente, altrimenti chi li senti i cinesi arrabbiati? Saranno pure piccolini ma sono sempre un miliardo di persone, corpo di mille balene! Sai poi che due maroni un miliardo di cinesi protestanti perchè un omarello in vestaglia rossa ha detto cose sensate in un luogo istituzionale estero? Che coda di paglia, gesù.
    Venerdì poi sono arrivato a casa alle 4.30, hai fatto bene ad andare a dormire, anche se che maleducazione non trovare un minuto per i tuoi amici lavoratori preferiti. Non zi fa.
    Quando hai le vacanze di natale? Io il 24 vado a montare un’esposizione di legno a castorama, sarei in ferie ma l’ha chiesto il direttore supremo e insomma, sei ore di straordinario fanno comodo, magari arrivo a 700€. Oh, 700€ per 23 ore a settimana mica male!
    Ma se ti mandavo una email? E se mi tolgo dai coglioni e ti mando una mail?
    Vado.

  2. ceci said, on dicembre 4, 2007 at 10:43 am

    Io invece ho lasciato il portafoglio all’albinia city, sono stata una settimana senza soldi/documenti/carta/citypass/un sacco di altre cose..
    La prossima volta che torni mi sa che non ci sono io che il natale lo faccio giustamente, coi miei..magari però per capodanno ci si vede!!
    (lunedi inizio un tirocinio di 6 mesi, con la speranza che dopo avermi sfruttato bene bene, mi assumano!)

    Ammazza bebo, interessante sapere tutte queste cose su di te…

  3. sarah said, on dicembre 5, 2007 at 8:20 am

    Comunque tu non mi hai mandato proprio nessuna e-mail, e allora non illuderle le persone che poi ci rimangono male…e un minuto per i miei mici lavoratori non c’era proprio…sabato sono tornata da budrio verso la una, ed ero in macchina con miko…insomma non era fattibile venire in centro…ho le vacanze verso il 22 credo…si insomma quel periodo lì…e ho definitivamente deciso che faccio tutte e due le settimane a bolo, quindi ci sarà tempo (nonostante tu debba montare un’esposizione in legno a casto). Ceci. siici a capodanno! mica starai ad alibinia a capodanno?! (potresti anche rispondermi – si, sto ad alibinia in casa a guardare buona domenica -, io l’ho fatto una volta, quindi ti rispetterei comunque, sappilo).
    l’eli ha preso 107 e io sto cercando di mandarla forzosamente in Cina, che altrimenti la sua laurea ha il valore di un origami.
    Ho comprato la scrivania con la lavagna luminosa.
    Sono ancora senza cellulare. Mi sveglia Pucca.

  4. Elisa said, on dicembre 5, 2007 at 10:32 am

    in verità ho preso 108 con tanti complimenti del mio relatore che tra parentesi mi fa tanta tanta tanta tenerezza.
    Penso che ti eleggerò mio Life Coach personale Sarah…in Cina ci andrò di sicuro tranquilla, sono conscia del fatto di non voler trasformare questi anni di studi in un cigno fatto di cartoncino rosa!!!
    IH IH ieri Matilda mi ha preso in negozio i miei mostriciattoli…

  5. sarah said, on dicembre 5, 2007 at 6:31 pm

    brava patata, invece io tento esperimenti sul colore con tinte per vetro su fogli di acetato, e viene una schifezza (che mi avevano avvisata, ma io mica ci credo alla gente…). Mi rassegnerò a comprare i fogli trasparenti già colorati. Quando vengo a Bolo andiamo insieme da Matilda e mi fai vedere, poi ne comprerò anche uno per la mia cuji bella-bionda!

  6. Elisa said, on dicembre 6, 2007 at 9:09 am

    sì sì compra compra..io spero piacciano così oltre i 3 mesi del contratto me li tengono dentro ancora…sei un po’ come san Tommaso che non ci crede finchè non ci mette il naso,e stavolta ti sei scontrata con l’oscura chimicità delle reazioni dei colori da vetro su fogli di acetato ( che , detto tra noi, non so cosa siano). Brutta bestia l’ignoranza!!

  7. sarah said, on dicembre 6, 2007 at 6:53 pm

    Sono semplicemente fogli trasparenti, di plastica, niente di trascendentale…mi sembravano un buon compromesso per non usare delle lastre di vetro, ma evidentemente mi sbagliavo…mi darò a quelli già colorati…


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: