S/H

200X Miscellanea.

Posted in Senza categoria by sarah on ottobre 4, 2007

Per una selezione assolutamente soggettiva, per niente definitiva e neanche coerente di cose moderne.

Va un po’ così. Un po’ una schifezza a dire il vero. Pare che l’influenza non migliori molto, quindi continuo a passare le giornate in casa con i miei amici antibiotici che mi offuscano la testa senza per’altro rivelarsi prontamente efficaci come pensavo. Di notte verso le 4 mi sveglio perchè respiro male e mi fa male la gola quando deglutisco, quindi guardo la tv passiva come un sacco di patate vuoto. [si, tristezza a palate] Di giorno a dire il vero non sono molto più attiva, comunque sono riuscita a trovarmi un passatempo adatto alla situazione, insomma una cosa che non richiede nessuno sforzo mentale, che non ce la faccio proprio. Mi son messa a fare un’inutile selezione di roba moderna.

Io non segnalo mai oggettistica – design – mobili giusto? E non ci voglio entrare nel tunnel dei link folli ad agglomerati senza forma, però – che ve lo dico a fare – son cose che mi piacciono, quindi ho deciso che me ne faccio una scorpacciata in un unico post, e poi mi ricompongo.

Di blog che trattano design ce n’è una marea [in gran parte col template dominato dal verde chiaro, fra l’altro.] è un soggetto che va parecchio forte sul web, ed è tutto un ammassare caotico [cercate di interpretarlo positivamente ammassare] di begli oggetti creati da gente geniale che vanno a braccietto con cose a metà fra il mobile e l’opera d’arte, con bagagli vari che ripropongono stili già visti milioni di volte, con gadget più carini che utili ecc…ci si confonde, mica è facile starci dietro.

Io, nelle mie vuote giornate, me ne son guardati un bel po’ di siti e ho messo ordine alle mie idee.

Un po’ di link a chi ne sa più di me, per correttezza:

Polkadot – blog

Ubershack – negozio on-line

Design Spotter – sito/blog [auorevolissimo]

Pan-dan – blog

Swissmiss – blog

MoCo Loco – sito/blog [autorevolissimo anche lui]

e poi ce ne sarebbero altri centomila, ma vabbè.

FELTRO ROMANTICO – Takehiro Andoo –> qui.

andoo-copia.jpg

Non è bello? Si che è bello.

Si fa così: i ghirigori di feltro sono composti da tasselli – tipo puzzle – disponibili in due forme: cuma [tassello a forma di testa di panda] e cross [tassello a forma di indovina cosa]. Tu, amico mio, non è che ti compri il vesti-lampadario già pronto – no – tu compri i set di cuma e/o di cross e poi ti fai da te la composizione che vuoi come la vuoi. Ci vuole un po’ di studio, però puoi farci veramente di tutto, dalla tenda, al lampadario, al copricuscino…di tutto. Il coprilampadario comunque è proprio bello.

GUARDA CHE TI FACCIO CON LA LUCE by Jason Bruges –> qui.

bruges-3.jpg

Questi sono i fiori luminosi, ma non c’è solo questo, il portfolio linkato sopra è tutta la sua raccolta di installazioni luminose spettacolari-meravigliose-magnifiche da togliere il fiato.

I SEE THROUGH YOUR DISGUISE

trasparenza.jpg
Come mi piace vedere attraverso.

La teiera è di Habitat e costa 30 sterline. Roba semplice, ma a me da molta soddisfazione vedere le cose che si fanno. L’infuso che si infonde dal suo cestello e si propaga nell’acqua. Son bei momenti.

L’altro è il tostapane di Inventables. Ora, io i toast non li mangio, cioè, ogni tanto li mangio, ma non fanno parte della mia alimentazione quotidiana, ma quel coso mi entusiasma lo stesso! Che poi mi sa che quando si scalda il vetro diventa rosso-arancione, quindi tu praticamente hai questo concentrato di calore trasparente attraverso il quale puoi vedere il tuo toast sospeso che muta! bellissimo! dev’essere un po’ come vedere la Madonna…

CONTRAFORMA – bello-bello in modo assurdo –> qui.

contraforma-copia.jpg

Datti un tono.

il cassetto è in legno e la cornice è un foglio di metallo tagliato al laser. Quanto è perfetto? Così, senza fronzoli e robine varie, solo con la sua linea marziale e il suo contrasto di materiali, quanto è perfetto? Mi incute quasi soggezione…sarò all’altezza di un mobile così perfetto? Poco importa, tanto non me lo posso permettere. [Poi non è che ce lo veda molto come mobile in una mia possibile casa, però è stupendo].

GIANT1227 – anniversario Anglepoise lamp –> qui.

Per i 70 anni della più famosa fra le lampade da tavolo quelli di Anglepoise l’hanno trasformata in un mostro metallico invadente e guardone. Pare che se fai pensieri cattivi lei ti giudichi.

HOTEL BOX by Pure Nomade –> qui.

pure_nomade_hotel_box1.jpg

Scatolame architettonico danese – sono celle di cartone portacose [uso preferenziale: portascarpe. Ma chissene degli usi preferenziali…]. Funziona così:

– compri tot celle;

– costruisci tot celle [dal foglio di cartone-base, roba semplice comunque, come le scatole IKEA.];

– monti le celle.

Puoi fare: una parete di celle, una fila di celle, una colonna di celle, un divisorio di celle, un comodino di celle, una stanza piena solo di celle e dire in giro che hai un alveare in casa…

Puoi anche comprare una cella sola e piazzarla in mezzo al salotto. Fai quel che vuoi insomma.

Ogni scatola tiene 5 kg e si apre dal davanti, dove c’è la bocca a forma di rettangolo strabordante.

Ma quanto coooostanooo? 13.50 sterline oppure 25 dollari l’una. Eh si, farci una costruzione diventa dispendioso…eh si…

MAX by reestore dfs –> qui.

max_1_2.jpg

Molta meno sobrietà. Hanno sezionato una vasca e ci hanno fatto un divano. A me piace proprio lui qui.

ACRILICO CON L’ANIMA by Acrila –> qui.

glam1.jpg

Marie Antoinette in fibre acriliche.

DOLCETTI SONORI [o soprammobili ambiziosi] by Sëmk –> qui.

Poco funzionali, ma tanto, tanto carine.

Si lo so, l’iPod è fatto per l’ascolto privato quindi uno usa le cuffie, e non è che puoi usarli come minicasse per lo stereo quei dolcetti lì…va bene, come speakers effettivamente sono piuttosto inutili, ma basta cambiare prospettiva: se le consideriamo dei soprammobili il fatto di fungere anche da speakers mi diventa indice di polifunzionalità, e subito l’oggetto acquista tutto un altro valore…eh, basta cambiare prospettiva…

DRESSED UP TEAPOTS –> scovate dalla Ceci: qui.

teapot_38-copia.jpg

Sono bellissime e niente niente kitsch!

C’è questa ditta inglese che fa teiere travestite da computer, da tostapane, da vasca, da mobile, da lavandino, da esseri umani…io sono estasiata e mi sento molto Renzo Arbore.

FROM XVI CENTURY WITH LOVE, MA ANCHE E SOPRATTUTTO UNA BUONA DOSE DI SOFFERENZA. Miniature Parastone 3D-Mouseion Collection –> qui.

bosch1.jpg

Questi li linkò una volta Inkiostro. Avete un po’ presente la pittura fiamminga? Avete un po’ presente le opere di Bosch e Bruegel il Vecchio? Bè insomma, i loro lavori sono pieni di esseri strani, creature ambigue, robazze inquietanti che in genere rappresentano punizioni per i peccatori, dannati che subiscono, incroci fantastici, figure mistiche, a volte proverbi. Ecco, alla Parastone 3D-Mouseion Collection han fatto le miniature delle creaturione di Bosch. Che io ho anche visto in tutta la loro tridimensionalità nel Book&Fuffa Shop della National Gallery, meritano.

 

Tagged with: , , ,

7 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. mimhe said, on ottobre 5, 2007 at 1:06 pm

    tante cosine simpatiche!!!!

  2. bebo said, on ottobre 5, 2007 at 1:16 pm

    No all’oggettistica! Si al massimalismo!

  3. kikkla said, on ottobre 5, 2007 at 2:07 pm

    !!!!!!!!!!!!!!! [sto molto ridendo e tossendo!]

  4. bebo said, on ottobre 6, 2007 at 12:47 am

    Mio nipote va pazzo per i modellini della ruspe, gliene regalo uno della Bruder, che ne fa di bellissimi, per natale. Faccio gol a porta vuota!

  5. ceci said, on ottobre 6, 2007 at 12:41 pm

    Quando si parla di template verde chiaro ci si riferisce alla mia meravigliosa opera d’arte?
    Sappi che se sesi entrata nel circolo vizioso anche te!
    Come va la febbre? io sono ancora qui che combatto con una tosse che non vuole andare proprio via..

  6. sarah said, on ottobre 6, 2007 at 1:18 pm

    No Cec! Non pensavo al tuo, giuro, poi tu sei una blogger fritto misto come me! Mi riferivo ai blog o siti che trattano solo design, facci caso, molti hanno il verde chiaro come dominante…anche design3000 adesso che ci penso…ci-piace-ci il verde chiaro…
    La febbre è andata giù, non sto benissimo però mi sto riprendendo, ce la possiamo fare dai!

  7. marina said, on marzo 19, 2008 at 10:49 am

    io vendo le teiere tea pottery
    sono fantastiche!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: