S/H

Say Hi to PlinXie!

Posted in Senza categoria by sarah on marzo 29, 2007

plinxie125.jpg

(l’orgoglio che mi infonde questo disegno è decisamente esagerato – Piri me la fai la foto così? Giuro che non la pubblico, la tengo nel portafogli al posto del santino, e poi se vado in guerra me la porto con me e faccio i sospironi pensando a casa mia, e quando sarò vecchia la farò vedere ai miei nipotini mentre gli racconto della mia gioiosa giovinezza…non vuoi rappresentare la mia gioiosa giovinezza?)

_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_°_° <—(cornicetta-divisorio)

– “300” al Medusa –

….

-E dove andiamo a vederlo?

-…Eh, andiamo al Medusa…

-Al Medusa?!

Insomma, non fa subito piacere andare a vedere un film al Medusa (si perchè “300” è riferito al film, in quella sala ieri sera si era sicuramente più del doppio dei guerrieri spartani…fa anche un po’ impressione a pensarci…), e non perchè ne faccio una questione di principio…cioè sì, io personalmente ne faccio anche una questione di principio, ma il punto è un altro, anzi, altri due:

1 – il pubblico. 700 persone (e badate bene 700 persone, non 700 posti, perchè al Medusa il mercoledì sera si fa il pienone fisso, non c’è scampo) che tendenzialmente vanno al cinema come se andassero al luna park. Questi esseri umani, affamati di intrattenimento, socialità e snack diabetici entrano in sala a grappoli sridacchiando fra di loro e agguantando avidamente cestini formato famiglia di pop corn burrosi, bibite gassate, brustolini vari che non so ben identificare (e che comunque faranno sicuramente crock durante la msticazione), panini e gelati (cioè gelati! In quei multisala vendono il cornetto algida!); poi cercano i loro posti, sempre sridacchiando allegramente e smangiucchiando, leccaldo, succhiando i loro saporiti cibi; poi si siedono nei loro posti, sempre sparlocchiando e sempre rosicchiando, spiluccando, ingurgitando; poi il film comincia, e lì viene il bello – nella romantica atmosfera creata dalla luce soffusa del megaschermo, loro continuano a rifocillarsi coi rumorosi alimenti degli sponsor e, con estrema scioltezza, commentano ogni fotogramma della pellicola con il vicino di poltrona. E questo non sta bene. (Io poi esagero però l’andazzo è quello…)

2 – 5.50 euri il mercoledì?! COSA-COME?! Nei cinema “normali”, col badge universitario o la carta giovani, entro dal lunedì al giovedì spendendo al massimo 4.50 euri, alla cineteca entro sempre con 3 euri, e voi, che con 9 sale farete minimo minimo 3000 persone a sera, mi chiedete 5.50 euri?! BUUUUUUUU.

…e comunque, Medusa.

—–> Film

—–> Fine del film

– Chicca, diciamo la verità, sto film, un po’ una cagata…

– Mha, insomma, anche sì, ma anche no…cioè, se domani leggo una recensione e c’è scritto che “300” è la solita colossale cagata io non è che dico di no, però…però alla fine me lo sono goduto un casino, proprio tanto…

– Ah sì, quello sì, poi a livello di “impianto tecnico”, tutto il lavoro che è stato fatto in post-produzione, figata, una goduria proprio…

– Sì infatti! E’ questo il punto, mentre sei in sala proprio te lo godi un sacco, sei proprio coinvolto, carnazza e violenza, poi la storia procede velocemente, non la tira per le lunghe (perchè avrebbero anche potuto tirarla per le lunghe, e allora due palle dopo un po’…), poi i primi piani duri, impassibili, e lo stereotipo del guerriero masculo, forzuto, possente…e tutta quella carnazza e quella violenza esponenziale, fumettosa, ah, a me mi piace assai…

– Sì, si è capito che la carnazza dei maschioni guerrieri non ti lascia indifferente, diciamo che l’hard boiled di Miller esce bene, il fatto magari è che mi si mescola un po’ col filone dei colossal epici che piacciono tanto a Hollywood negli ultimi anni, insomma il solito tutto-tanto, tutto-perfetto, il filmone ipergigante che sembra ti urli in faccia “Oh, spettatore, sai quanti soldi c’hanno speso per sta roba qua? Pensa una cifra! Dai, spettatore, pensa una cifra! guarda, non me la dire neanche, sicuramente almeno 10 volte la cifra che hai pensato!”, fanno sempre un po’ sto effetto qui, che non è simpatico subito…

– Quello sicuro, però mentre te lo guardi, te lo magni proprio! Lo consumi! Lo consumi come una grossa grassa coscia di maialino sardo! Te la addenti tutta, e ti piace un sacco, c’ha proprio un buon sapore, è gustosa, però finisce lì, una volta che è finita è finita, non è che ci stai a pensare dopo…Comunque due ore della tua vita secondo me fai pure bene a dedicargliele, e pure i 5.50 euri non sono cacciati via…

– Questo sì, da vedere al cinema è un bello spettacolo, però giusto al cinema…

– Ovvio, comprarlo, ma anche scaricarlo, in dvd sono tempo e soldi cacciati al vento, la si apprezza solo al cinema una cosa così…che poi, il re buono è lo stereotipo del maschio forte e possente, mentre il persiano cattivo è palesemente frocio…pessimi…

– Però un bel “San Salvador” con tanto di trenino quando è sbucato il megalomane persiano tutto dorato e sbrilluccicoso ci stava!

– Ci stava sì, comunque bellini i titoli di coda…

– Belli sì, che poi se una cosa è un po’ una cagata mica vuol dire che non valga la pena vederla

– Infatti.

 

9 Risposte

Subscribe to comments with RSS.

  1. enrico said, on marzo 29, 2007 at 11:11 pm

    un giorno avrò anche il tempo di leggere che scrivi
    sono vivo, vegeto e come al solito malridotto
    mi manchi eh :P
    ciau

  2. kikklà said, on marzo 30, 2007 at 10:41 am

    mgnuà (rumore di bacio per enrico)

  3. Asended said, on marzo 30, 2007 at 2:20 pm

    ma veramente hanno fatto un film sulla battaglia delle Termopili?

  4. plinXie said, on marzo 30, 2007 at 4:58 pm

    Sono tentato. Mi hai quasi commosso.

  5. 300 cose da dire... « Hungry for now said, on marzo 30, 2007 at 5:14 pm

    […] cose da dire… ..ma sono stato bruciato sul tempo da lei che qui dice quello che avrei voluto dire ma con meno sciabolatation (ma un disegno […]

  6. bebo said, on marzo 30, 2007 at 5:16 pm

    I’m so sciabolato!

  7. kikklà said, on marzo 30, 2007 at 6:41 pm

    “Sono tentato. Mi hai quasi commosso.”

    SIIIIIII!!!! PIRIPIRIPIRIPIRIPì!!! Dai dai dai, ti mettiamo su anche il set fotografico se vuoi…e prometto che non la pubblico!!!

    “ma veramente hanno fatto un film sulla battaglia delle Termopili?”

    Yes, è tratto da un fumetto di frak miller (quello di sin city per intenderci, ma magari a te non è che te ne freghi poi tanto dei fumetti…), filmone (nel senso di gigantesca produzione americanissssima) pieno di vigorosi omaccioni combattenti e un persiano gay e vanitoso tutto cosparso di polverina dorata…roba bella…

    sciabolaaaaa…..

  8. -G.L.- said, on aprile 1, 2007 at 1:48 pm

    A parte lo spettacolo raccapricciante di inizio post, è interessante e ben fatto il report della serata. L’importante per tenere in piedi un blog come si deve è proprio questo entusiasmo, che intravedo nelle righe, che lo rende un blog da leggere e non un cumulo di frasi-farsa; ha la strada per vivere a lungo nonostante non se ne sentisse la necessità…

    (Kikka oramai le iscrizioni sono chiuse… non avrai avversari questo aprile, ma potrai ammirare le nostre gesta a breve su againstallblogs.splinder.com)

    GL

  9. fatona cugina said, on aprile 11, 2007 at 9:07 pm

    hola cugina! bello il blog…..e soprattutto gran infuocata 300!!!!!! in effetti purtroppo mi sa che in tv non rende per niente pero quando sei li ti sale un’adrenalina da piccolo soldato mancato!! ci sono momenti in cui ti senti di dover partecipare e poi nonostante la possente gaiosità del re persiano (che ha pure un nome: serse) è un film che ti divori dall’inizio alla fine…bello bello, quelle due ore di vita sono spese bene!


Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: